Musica Recensione Musicale

Jenny’s Joke – Jenny’s Joke

jennysjokecover

Jenny’s Joke - Jenny’s Joke

I secchi alberi invernali della pianura padana avvolti in una nebbia rosea.
È la descrizione del libretto del primo cd dei Jenny’s Joke, ma rappresenta benissimo l’atmosfera emotiva che si crea ascoltandone la musica.
Molti sarebbero i riferimenti per far capire che “genere” suonano i Jenny’s Joke, molti e in realtà nessuno, perché ogni parallelo rischierebbe di essere fuorviante, quindi per una volta sono contento di non tirare fuori nomi altisonanti per dire quanto sia delicato, piacevole e ben costruito questo album.
Un piccolo gioiello di artigianato musicale, dovuto all’esperienza e alla capacità di assimilazione e rielaborazione dei cinque ragazzi cremaschi.
Ogni singolo suono, compresi sottofondi, echi ed effetti vari, è curato maniacalmente e per non disperdere questa caratteristica della loro musica, i Jenny’s Joke si sono avvalsi della produzione del fonico dei Verdena. Le canzoni spaziano su vari generi, o forse è meglio dire tra più atmosfere, ma sono tutte accomunate da un senso di intimismo, di sentimenti in libera uscita e di malinconia. Cavalcate su territori desertici (A Pig In The Rain), struggenti ballate (The Gift, Save Me), improvvisi temporali noise (In The Light), un pezzo come Talking About Her Ghost che potrebbe essere la colonna sonora perfetta per molti episodi di Dylan Dog
Sono solo alcune delle suggestioni di questo album, che oltre alle sei canzoni della tracklist comprende una ghost track (i cui secondi iniziali sono un noto frammento di Blade Runner) che per intensità avrebbe meritato di apparire a fianco alle altre.
Forse l’episodio meno riuscito è proprio l’unica digressione nel rock più duro, ma anche più prevedibile, ovvero Tokyo Rodeo, che suona quasi “fuori tema” rispetto al resto del disco. A dare qualcosa in più è invece l’uso sapiente di suoni elettronici, sparsi qua e là nel disco senza mai prendere il sopravvento.
I secchi alberi invernali della pianura padana… Ascoltate questo album se volete che di colpo la nebbia che li avvolge diventi rosea.

Riguardo l' autore

Q

Commenta

Clicca per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

D.E. S.I.C.A.

  • Tutti i premiati del D.E. S.I.C.A. 17
    Tutti i premiati del D.E. S.I.C.A. 17
    D.E. S.I.C.A. 17
    Daylong Emergent Showbiz Initiative Cremonapalloza Award  Miglior cortometraggio
    Loma Video - L’eclittica del Sagittario  Miglior interpretazione
    Francesco Samperi per Señor Spielbergo Squad - Riallineamento  Miglior montaggio
    Bergamin Production - Il segno del topo  Miglior sceneggiatura
    ImproVabili - 17 dicembre, sotto il segno dell’Ofiuco  Premio del pubblico
    Bergamin Production - Il... Continua »
  • D.E. S.I.C.A. 17 al gran finale, stasera al Filo proiezioni e premiazioni
    D.E. S.I.C.A. 17 al gran finale, stasera al Filo proiezioni e premiazioni
    Errata Porridge, I Fratelli Grimbol, Loma Video, Señor Spielbergo Squad, Coumpagnaa Col Portulòto, ImproVabili, Sifa Production, Alice Libera, Bergamin Production, Gente Di Mare, Galileo, Non Guardarmi: sono questi i nomi delle 12 squadre in concorso per aggiudicarsi l’edizione numero 17 del D.E. S.I.C.A., concorso di cortometraggi a tema... Continua »

LIBER

  • Un ragazzo dagli occhi bianchi
    Devo proprio raccontare questa cosa.
    Facevano il banchetto, i Morandi. Ogni terza domenica del mese, al mattino, dopo la messa. Mettevano giù una tovaglia per terra, sopra una specie di montagnola fatta di asfalto e di sassi catramati rimasti lì dai lavori dei garage. L’aveva sollevata d’estate la... Continua »
  • Entusiasmo
    Era un classico sabato sera invernale di provincia con un cazzo da fare, ma migliaia di giovani si stavano preparando per viverlo.
    Una settimana sui banchi di scuola o al lavoro doveva essere lasciata alle spalle con una serata da leoni, giocandosi alla roulette russa delle strade provinciali... Continua »

FORUM

  • TV, serie e altro • Re: Boris
    Su RaiPlay, Sei pezzi facili di Mattia Torre.

    https://www.raiplay.it/programmi/seipezzifacili

    Sei pièce teatrali messe in scena per la tv, sotto la direzione artistica e la regia di Paolo Sorrentino. Un progetto dedicato al genio di Mattia Torre, interpretato da attori-amici, compagni di tante avventure di cinema, teatro e fiction.
    Regia: Paolo Sorrentino
    Interpreti:... Continua »
  • Musica • Re: La canzone che ti tira su
    Party Hard, singolone trainante dall'esordio di Andrew W.K. (datato 2001), mi tira invariabilmente su per vari motivi: dall'entusiasmo senza cognizione del nostro uomo (che è anche attore, wrestler, motivatore e ha suonato la batteria per 24 ore di fila) alla somiglianza che diverse persone ravvisano tra lui e... Continua »