Musica Recensione Musicale

Queens Of The Stone Age – Songs For The Deaf

Queens Of The Stone Age Songs For The Deaf

Queens Of The Stone Age - Songs For The Deaf

“Canzoni per i sordi”: questo il titolo del terzo album dei Queens Of The Stone Age, e il motivo si intuisce quando, dopo un minuto di rumori radiofonici, il gruppo rompe gli indugi e sferra l’attacco direttamente allo stomaco dell’incauto ascoltatore, attacco che proseguirà con la stessa foga ed energia per tutta la durata del disco.
Questo non significa però che l’album sia monotono, anzi; la melodia è tenuta in grande considerazione e le canzoni sono fin troppo orecchiabili, nel senso che si fissano in testa dopo pochi ascolti e poi diventa difficile liberarsene.
La caratteristica principale del sound è il contrasto tra la sezione ritmica che non conosce pace, trascinata dal basso potente di Nick Oliveri e dalla batteria di Dave Grohl (Nirvana, Foo Fighters), e il cantato del leader e chitarrista Josh Homme che si alterna con Mark Lanegan (Screaming Trees) con tonalità melodiche e ripetitive.
In effetti l’idea complessiva che ho del disco (forse influenzato dalla grafica) è di aver ascoltato i lamenti dell’angelo caduto, Lucifero, scagliato all’inferno a far compagnia agli indemoniati componenti del gruppo: provate ad ascoltare First It Giveth o A Song For The Deaf sotto questa luce. Attenzione, però, agli episodi più rabbiosi, come il brano d’apertura Millionaire o Six Shooter.
Infine non si possono non menzionare brani atipici come le due hidden track: Mosquito Song è una meravigliosa ballata con arrangiamento orchestrale, l’ideale per riprendersi dalla furia che l’ha preceduta, mentre Everybody’s Gonna Be Happy è una specie di scherzo surf con tanto di battiti di mani ad accompagnare il ritornello.
Un disco da ascoltare, insomma, e poi provate a dirmi di che genere è: metal, punk, grunge? Magari stoner, a patto che mi sappiate dire cosa vuol dire, del resto loro sono i primi a rifiutare questa etichetta; oppure prendetelo come puro e semplice rock e rischiacciate il tasto play.

Riguardo l' autore

Q

Commenta

Clicca per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

D.E. S.I.C.A.

  • Tutti i premiati del D.E. S.I.C.A. 17
    Tutti i premiati del D.E. S.I.C.A. 17
    D.E. S.I.C.A. 17
    Daylong Emergent Showbiz Initiative Cremonapalloza Award  Miglior cortometraggio
    Loma Video - L’eclittica del Sagittario  Miglior interpretazione
    Francesco Samperi per Señor Spielbergo Squad - Riallineamento  Miglior montaggio
    Bergamin Production - Il segno del topo  Miglior sceneggiatura
    ImproVabili - 17 dicembre, sotto il segno dell’Ofiuco  Premio del pubblico
    Bergamin Production - Il... Continua »
  • D.E. S.I.C.A. 17 al gran finale, stasera al Filo proiezioni e premiazioni
    D.E. S.I.C.A. 17 al gran finale, stasera al Filo proiezioni e premiazioni
    Errata Porridge, I Fratelli Grimbol, Loma Video, Señor Spielbergo Squad, Coumpagnaa Col Portulòto, ImproVabili, Sifa Production, Alice Libera, Bergamin Production, Gente Di Mare, Galileo, Non Guardarmi: sono questi i nomi delle 12 squadre in concorso per aggiudicarsi l’edizione numero 17 del D.E. S.I.C.A., concorso di cortometraggi a tema... Continua »

LIBER

  • Del sorriso di Gianluca Vialli
    E così, nell’avventura favolosa della tua vita, non sei stato neppure Tu, fino alla fine, quello sempre e solo fortunato.
    Colpito dal male più oscuro nell’imprevedibile imperfezione della natura di ogni corpo umano, torturato per anni in una devastante consumazione di quel fisico scolpito elegante potente, da ultimo... Continua »
  • Un ragazzo dagli occhi bianchi
    Devo proprio raccontare questa cosa.
    Facevano il banchetto, i Morandi. Ogni terza domenica del mese, al mattino, dopo la messa. Mettevano giù una tovaglia per terra, sopra una specie di montagnola fatta di asfalto e di sassi catramati rimasti lì dai lavori dei garage. L’aveva sollevata d’estate la... Continua »

FORUM

  • Cinema • Re: Benigni / Cassavetes
    Oggi, 24 anni fa, il 3 febbraio 1989, ci lasciava John Cassavetes.... Continua »
  • Iniziative • Re: S.F.E.R.I.C.A. 2022/2023
    Si è svolto ieri sera, presso la sede de Gli Amici di Robi / Tanta Robba Events, il fantamercato di riparazione.
    Presenti tutti e 8 i fantapresidenti, anche se due in connessione remota, fissato un limite di rosa di 30 giocatori, quindi 5 in più oltre al reintegro di... Continua »