Musica Recensione Musicale

Combo De La Muerte – La Maldición Del Combo

combodelamuerte

Combo De La Muerte - La Maldición Del Combo

Un quarantacinque giri, come ai bei tempi. Doppio lato A.
Il complessino si chiama Combo De La Muerte. Che nome della Madonna!
Componenti cubani, tedeschi, italiani… Ma la linea di demarcazione tra realtà e finzione è confusa.
I nomi d’arte dei musicisti sono tutti da gustare: Luz Del Brujo, Paco Guerrero, Rodrigo Defensor, Julio Infierno, Juan Venganza, Vicente Zingaro (che ha anche curato il mixaggio), Mateo Abismal. Prossimamente si unirà al gruppo anche Mariposa Infierno.
Il titolo del disco è La Maldición Del Combo, ma non compare da nessuna parte.
Però sulla label c’è scritta una cosa troppo intrigante: Combo De La Muerte Performs Judas Priest & Manowar Classics.
Ed è questa la genialata: riproporre pezzi storici dell’heavy metal in chiave latina, anzi voodoo latin jazz.
Così, il brano simbolo dei Judas Priest, Breaking The Law, inossidabile acciaio britannico datato 1980, viene calato in una giungla umida, zeppa di serpenti e zanzare giganti, diventando la colonna sonora di un allegro banchetto cannibale. Dopo l’intro di bonghi, attaccano il basso avvolgente e la chitarra psycho, poi le voci femminile e maschile, che si sovrappongono alla perfezione. I suoni aggiuntivi annegano il tutto in un’atmosfera ipnotica. Assolo di pianoforte in pieno stile jazz. A seguire, uno stacco che dimostra le notevoli capacità del gruppo in fase di riarrangiamento: una sola delle diciotto note del minaccioso giro di chitarra originale (qui suonato con la marimba…) viene cambiata, ma con quell’unica modifica il clima del riff muta completamente, facendosi più solare e sensuale. Splendido.
Sull’altro lato, Defender, pezzo dei Manowar che assume la forma di una ballata jazz, intimista e malinconica. La voce femminile (meravigliosa) è accompagnata da delicati ricami di pianoforte e si alterna ai lamenti della chitarra. Anche se il testo rimane quello originale, la canzone sembra davvero il racconto di una donna in lacrime, lasciata dall’amato in una notte piovosa.
Fine del disco.
La Maldición Del Combo è uscito anche su supporto cd, con l’aggiunta di una terza traccia, South Of Heaven (Slayer), e sta ottenendo sempre maggiore consenso proprio nell’ambiente metal: una bella scommessa vinta.
Rimango in attesa del full-length, che conterrà reinterpretazioni di altri leggendari gruppi hard’n’heavy: Black Sabbath, Iron Maiden, AC/DC, Kiss… Naturalmente, per apprezzare a fondo un progetto musicale bizzarro come questo, è bene conoscere i brani originali.
El Combo gobierna!

Riguardo l' autore

McA

Si registra sul Forum di Cremonapalloza in data 01/02/03 senza farlo apposta e senza sapere che quel momento costituirà davvero un nuovo «Via!» della sua vita.
Nel 2006 è tra i fondatori dell’Associazione Cremonapalloza, di cui ricopre da sempre il ruolo di Segretario.
Ama il cinema, il rock e la Cultura in generale.

Commenta

Clicca per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

D.E. S.I.C.A.

  • I premiati del D.E. S.I.C.A. 16
    I premiati del D.E. S.I.C.A. 16
    D.E. S.I.C.A. 16
    Daylong Emergent Showbiz Initiative Cremonapalloza Award Miglior cortometraggio
    Loma Video – Lapis canit Miglior interpretazione
    Francesco Samperi per Sto Arrivando A Milano Centrale E Non Ho Molto Tempo Per Pensarci – Come te Miglior montaggio
    DCF | Warinhari – La pietra Miglior sceneggiatura
    Coumpagnaa Col... Continua »
  • D.E. S.I.C.A. 16 al via, ecco il tema
    D.E. S.I.C.A. 16 al via, ecco il tema
    Il tema del D.E. S.I.C.A. 16 è: La pietra dello scandalo... Continua »

LIBER

  • 10 secondi
    Che flash, che botta, un’allucinazione bellissima.
    Lui, Diego Armando Maradona, con la maglia della Cremo.
    Durò 10 secondi, ma furono fantastici.
    L’immagine più bella di quel 4 febbraio 1990.... Continua »
  • Il derby
    Stava partendo, il treno che ci avrebbe portato al derby stava partendo.
    La metà dei presenti non era ancora nata quando si era giocato l’ultimo, e l’altra metà era troppo piccola fin per farsi le seghe.
    Qualche vecchio che ha fatto il derby c’è, la maggior parte di... Continua »

FORUM

  • ImmaginAzione • Re: Quadri, una collezione.
    ImmaginAzione • Re: Quadri, una collezione.

    Nessuno riesce a fondere modernità e classicismo, realismo e sogno, armonie e disarmonie, dettagli e atmosfera come Degas.
    La prima impressione, osservando uno dei suoi quadri, è spesso quella di una sorta di fotografia casuale, scattata in un momento qualunque.
    Eppure più si osserva, più emergono dubbi, simboli, perturbazioni di... Continua »
  • La città di Cremona • Re: Toponimi ufficiali e toponimi reali
    È impossibile farsi capire menzionando Piazza Giovanni XXIII: occorre dire Santa Maria della Pietà o riferirsi a Cerri o a dove c'era il Centro Fumetto.... Continua »