Musica

Micah P. Hinson

micahphinson

Micah P. Hinson – Live @ Spazio 211, Torino, 30/01/2007

I concerti che non ti aspetti sono più belli.
Sono le dieci del mattino quando Ale mi annuncia, tramite sms, che allo Spazio 211 la sera avrebbe suonato Micah P. Hinson. Sussulto, sorrido e poi penso che i ragazzi del 211 sono così, quasi disinteressati ai loro concerti, non si sbattono, tanto sanno che a Torino la gente si muove e arriva, soprattutto quando a suonare c’è gente brava.
Entro allo Spazio e noto subito che il pubblico è quello giusto, sia come quantità (150/200) che come qualità, per intenderci gente che ha voglia di ascoltare, cantare poco e parlare meno, lo so, ai concerti divento integralista.
Il timido e impacciato ragazzo texano sale sul palco verso le 23:00, accompagnato da un compare che si alterna, con non poca virtù, tra la batteria, la chitarra e un improbabile mandolino.
Spetta a Close Your Eyes aprire il concerto, la stessa canzone che apre il primo disco di Hinson, quello che segna la svolta della sua pur giovane vita, che passa dal buio della droga e dell’abbandono alla luce, se pur tenue, di una scena musicale di nicchia, ma in continua evoluzione.
Per circa un’ora e quaranta Hinson alterna i pezzi presi dai tre lavori pubblicati, rimarcando con alterazioni strumentali e vocali tutto il suo disagio adolescenziale.
Due splendide versioni di The Nothing e di Patience le chicche della serata.
Alla fine me ne vado contento e soddisfatto e solo in macchina mi rendo conto che non ha suonato The Possibilites, la sua canzone che preferisco, poco male, la ascolterò a casa.
Nota di merito ai ragazzi dello Spazio 211, perchè; 6 € per un concerto del genere sono veramente pochi.

Dante

Riguardo l' autore

jami

non c'è spazio a sufficienza per scrivere tutto.

Commenta

Clicca per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

D.E. S.I.C.A.

  • D.E. S.I.C.A. 14 – I Vincitori!
    D.E. S.I.C.A. 14 – I Vincitori!
    🏆 MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
    Ciak Si Mira – Il cerchio 🏆 MIGLIOR INTERPRETAZIONE
    Daniela Capra, Fausta Pesce, Augusta Capra per
    I Polisaccaridi – Pelo e contropelo 🏆 MIGLIOR MONTAGGIO
    Señor Jay Eras Pictures – Stand Up 🏆 MIGLIOR SCENEGGIATURA
    Coumpagnaa Col Portulòto – Uno in due 🏆 PREMIO DEL PUBBLICO
    Señor Jay Eras... Continua »
  • D.E.S.I.C.A. 14 – La Giuria vi osserva!
    D.E.S.I.C.A. 14 – La Giuria vi osserva!
    Finalmente svelata la Giuria per l’edizione 14 del D.E.S.I.C.A. : Andrea Leanza, Irene Tedeschi e Moreno Comotti giudicheranno i cortometraggi in concorso, supportati come sempre dallassociazione Cremonapalloza in fase di verifica delle consegne. L’ appuntamento è per il 31 maggio al cinema Filo con l’apertura dell’ingresso alle ore... Continua »

LIBER

  • Ore 6: caffè&metano
    In piedi alle 6. Stamattina mi sono svegliato con la schiena che gridava vendetta a tutto l’Olimpo, le spalle disarticolate e gli addominali non pervenuti. Forever young stocazzo Che poi, “svegliato”…. Diciamo che il mio involucro esterno si è messo in moto, in qualche maniera. Per evitare di addormentarmi con la faccia... Continua »
  • Una notte pulp a Den Haag
    Ieri pomeriggio avevo deciso di indossare la mia minigonna nera, fatto alquanto raro, perché oramai mi vesto sempre nel reame degli strascichi lunghi e ampi. Ma ieri, con una bruschezza che si autoconcludeva su di me e sul mio abito, avevo deciso di ritagliarmi uno spazio per qualcosa... Continua »

FORUM

  • Agorà • Re: parole monouso
    CONVOLARE

    a nozze
    (post scritto in occasione del primo anniversario di matrimonio tra Tina e Q)... Continua »
  • Cinema • Re: Guida galattica per autostoppisti
    Nel 2005 non vidi il film al cinema, proprio perché ancora non avevo letto la saga di libri, che lessi poi nel 2007.
    Vidi dunque il film nel 2008, in dvd, e da allora mai più fino a oggi: l'ho ripescato in un dignitosissimo formato DivX.
    La revisione a 12... Continua »