Arte Cremona

Immaginéstesa, catalogo della mostra in download su Cremonapalloza

Immaginéstesa si identifica come un rapporto di analisi riguardo la condizione dell’immagine nella contemporaneità. Essa infatti è stata per secoli al centro delle riflessioni di generazioni di artisti, e attraverso il suo sviluppo è possibile ripercorrere le tappe fondamentali di questo cammino. Oggi l’artista si trova dotato di innumerevoli mezzi di produzione (più o meno recenti) con i quali è possibile creare un’infinita quantità di immagini.
Scarica il catalogo.

Immaginéstesa
Artisti | Andreco, Jgor Cavallina, CocaColas Company, Luca Coclite, Ericailcane
Curatore | Claudio Musso
Spazi coinvolti | CRAC, Libreria Ponchielli, C.S.A. Dordoni, Cremonapalloza Alternative Fansite
Testi critici | Gaspare Caliri, Claudio Musso
Catalogo | formato .pdf scaricabile dai siti www.cocacolas.eu e www.cremonapalloza.org
Opening | 30 aprile 2008, ore 18:00 c/o CRAC e Libreria Ponchielli / ore 21:00 c/o C.S.A. Dordoni
Apertura al pubblico | dal 30 aprile al 30 maggio 2008
Orari di apertura | da lunedì a venerdì ore 10:00/16:00, sabato ore 10:00/13:00 e su appuntamento (possono variare, verificare sempre via telefono)
Patrocini | Comune e Provincia di Cremona
Sede e informazioni | CRAC – Centro Ricerca Arte Contemporanea, Associazione Culturale

Liceo Artistico Statale Bruno Munari
Via XI Febbraio, 80 – Cremona
tel./fax 0372 34190 – cell. 347 7798839
crac.cremona@artisticomunari.it

Immaginéstesa si identifica come un rapporto di analisi riguardo la condizione dell’immagine nella contemporaneità. Essa infatti è stata per secoli al centro delle riflessioni di generazioni di artisti, e attraverso il suo sviluppo è possibile ripercorrere le tappe fondamentali di questo cammino. Oggi l’artista si trova dotato di innumerevoli mezzi di produzione (più o meno recenti) con i quali è possibile creare un’infinita quantità di immagini.
Immaginéstesa si propone di innescare un processo di contaminazione sistematica e organizzata di spazi più o meno atti all’esposizione.
L’enorme e inarrestabile diffusione di immagini di ogni genere nella nostra epoca, attraverso i mezzi di comunicazione più disparati, da un lato ne logora l’essenza stessa e dall’altro fornisce un panorama quotidiano parallelo e invasivo rispetto a quello urbano. Lo statuto dell’immagine risulta così pervaso da una crisi cronica.
Gli artisti – scelti come operatori privilegiati del materiale “immagine”, prodotta e ri-prodotta, mediata e ri-mediata – danno uno spaccato di quale sia il livello di “contaminazione da immagini” che subiamo quotidianamente e analizzano nello stesso tempo la costruzione, il logorio, il consumo e il riutilizzo mass mediatico delle immagini stesse.
Nell’intenzionalità progettuale è inoltre inscritta una tensione verso la creazione di una rete di rapporti che non rimanga finalizzata al periodo della mostra.
Per questo si è avviato un meccanismo virtuoso di collaborazione con diverse realtà culturali cittadine come la Libreria Ponchielli, da sempre impegnata nella divulgazione della cultura, con particolare attenzione a quella artistica, che in questo caso concederà i suoi spazi a disegni, stampe, alla proiezione di video. Il sito Internet autogestito dai giovani cremonesi Cremonapalloza ospiterà tutte le informazioni relative all’evento e darà la possibilità di scaricare il catalogo (.pdf), mentre il C.S.A. Dordoni, oltre ad accogliere interventi site-specific permanenti, ospiterà una serata con dj set e performance che concluderà l’evento.
In una tale atmosfera, gli artisti invitati hanno prodotto degli interventi che, a partire da un punto centrale, si snodano sul territorio cittadino attraverso dei satelliti, reali e virtuali, a loro volta contagiati e pronti a diventare spazi espositivi e di comunicazione dell’evento.
Le sede ospitante, il CRAC, inserita com’è all’interno di un’ente per la formazione (il Liceo Artistico Statale Bruno Munari), ha piegato la riflessione anche verso gli scopi educativi e laboratoriali del progetto, che non si chiuderà con la canonica serata inaugurale, ma si doterà di puntuali appuntamenti d’incontro e dibattito con gli studenti.
Il CRAC, nell’intenzione curatoriale, diventa quindi catalizzatore e dispensatore di energia creativa, mettendo in atto un duplice proposito: ospitare giovani artisti dando loro la possibilità di confrontarsi con il pubblico e creare una rete di sinergie tra i più interessanti poli creativi sul territorio.

Tags

D.E. S.I.C.A.

  • Tutti i premiati del D.E. S.I.C.A. 15
    Tutti i premiati del D.E. S.I.C.A. 15
    D.E. S.I.C.A. 15
    Daylong Emergent Showbiz Initiative Cremonapalloza Award 🏆 Miglior cortometraggio
    Loma Video – Il cortile sulla finestra 🏆 Miglior interpretazione
    Dario Camozzi per Random Ramen – Click Clack 🏆 Miglior montaggio
    Australopitechi – In Game 🏆 Miglior sceneggiatura
    Proxima Centauri – Galileo 🏆 Premio del pubblico
    Coumpagnaa Col Portulòto – Ducktale 🏅 Menzione per... Continua »
  • D.E. S.I.C.A. 15 al via, il tema
    D.E. S.I.C.A. 15 al via, il tema
    Il tema del D.E. S.I.C.A. 15 è: Prestazione inconsapevole... Continua »

LIBER

  • 10 secondi
    Che flash, che botta, un’allucinazione bellissima.
    Lui, Diego Armando Maradona, con la maglia della Cremo.
    Durò 10 secondi, ma furono fantastici.
    L’immagine più bella di quel 4 febbraio 1990.... Continua »
  • Il derby
    Stava partendo, il treno che ci avrebbe portato al derby stava partendo.
    La metà dei presenti non era ancora nata quando si era giocato l’ultimo, e l’altra metà era troppo piccola fin per farsi le seghe.
    Qualche vecchio che ha fatto il derby c’è, la maggior parte di... Continua »

FORUM

  • ImmaginAzione • Re: Quadri, una collezione.
    ImmaginAzione • Re: Quadri, una collezione.
    Il cadavere di un uomo illuminato da una luce gelida, il braccio sinistro sezionato.
    Un uomo col cappello che, serissimo, sembra "suonare" il corpo inerte dell'uomo morto, divenuto strumento tra le sue mani, con la mimica di gesti misurati.
    Un libro, nell'angolo in basso a destra, ragionevolmente di anatomia.
    Altri sette... Continua »
  • Cinema • Re: Chi ha incastrato Roger Rabbit
    Cinema • Re: Chi ha incastrato Roger Rabbit
    Ieri sera ho visto Chi ha incastrato Roger Rabbit per l'ennesima volta, ma, in qualche misura, per la prima, nel senso che tutte le precedenti visioni erano state in videocassetta (a parte una in dvd) su schermo da 20 pollici o poco più, mentre stavolta ho gustato il... Continua »