Serving Community, since 2002.

Minimal Tuesday

Scritto da jami il 13 ottobre, 2013 - Category: Musica - - Typology: Musicista

Pop acustico - Cremona

Roberto Calvi - Voce, chitarra acustica e piano
Simone Siano - Chitarra acustica
Fabio Guarneri - Batteria, percussioni ed effetti

La prima volta. Autobiointervista ai Minimal Tuesday
Come si è formato il gruppo?
È stato un incidente. È successo poco più di un anno fa. Era una domenica mattina e io stavo tornando a casa da messa. Ero in macchina, dalle parti del viale, quando a un tratto un ragazzo con una chitarra in mano sbuca fuori e attraversa di corsa. Io stavo giusto chiudendo una sigarettina al mango e avevo le mani occupate. Allora ho provato a frenare, ma... Niente, l'ho beccato in pieno.
Un bel danno...
Sì, la chitarra poi è finita dritta nel parabrezza. Da buttare. È proprio sfiga: l'anno prima la grandine, ci mancava solo questa.
E poi che è successo?
Niente, era già mezzogiorno e mezza e a casa doveva essere già pronto da un pezzo. Ho fatto manovra, perché sia pedone che chitarra erano ancora in mezzo alla strada e stavo già per andare quando sento bussare al finestrino del passeggero. Mi vedo lì 'sto tipo, molto preciso, con una valigetta in mano, di quelle per i portatili. Tiro giù il finestrino: "Salve", gli faccio.
E lui?
Mah, mi guarda un po' storto, poi fa: "Lei non va da nessuna parte. Adesso scende dalla macchina e rimette tutto a posto, per cortesia. Qui non siamo a casa sua: quando uno sporca pulisce. Io passo di qui tutti i giorni e le cose le lascio sempre come le trovo".
Bel tipino, eh?
Un fastidio... Va be', non mi andava di star lì a discutere - anche se, volendo vedere, non era casa mia, ma nemmeno casa sua. Ho spento la macchina e sono andato a vedere cosa c'era da fare.
Chissà che macello!
Alla fine pensavo peggio. Per fortuna il ragazzo era tutto intero, da raccogliere c'era solo un mazzo di chiavi, due o tre palline da golf e qualche pezzo di chitarra. Ci ho messo un attimo.
Per fortuna.
Sì, almeno quello. Il difficile è stato tirare su da terra il ragazzo. Un po' si era ripigliato, ma da lì proprio non riusciva a schiodarsi. Da solo non ce l'avrei mai fatta. Allora il tipo preciso, che era stato lì a guardare la scena, mi ha dato una mano e in due siamo riusciti a tirarlo su e a spostarlo a lato della strada. Alla fine ci ha anche ringraziato.
Mi sembra il minimo.
Be', direi di sì, s'è risparmiato una bella fatica.
Quindi è così che vi siete conosciuti.
Sì. Da lì a fare musica insieme il passo è stato breve.

Volume One - CD - luglio 2005

Contenuto correlato

Recensioni / Minimal Tuesday - Volume One

cudiel Volume One Minimal Tuesday Tolgo dal lettore l'album dei Kings Of Convenience e metto Volume One , il disco dei cremonesi Minimal Tuesday. Il passaggio è tutt'altro che traumatico: atmosfere rilassate, suoni curati in maniera maniacale e una produzione sorprendente, soprattutto consideran…

Notizie / Minimal Tuesday

Mai sentito parlare dei Minimal Tuesday ? Peccato, grave peccato. Cremonapalloza vi dà la possibilità di redimervi offrendovi la recensione del loro album Volume One, una scheda con tutte le informazioni che vi servono e qualcosa di più (leggete la loro biografia) e anche il download del brano By …

Downloads: